Crea sito
CantoAmbrosiano - Risorse musicali sparse per la liturgia ambrosiana
Mistero dell'Incarnazione Mistero della Pasqua Mistero della Pentecoste B.V. Maria e Santi Ordinario
B. V. Maria
Antifone, Ave, Inni
Natività della Beata Vergine Maria
8 settembre
Beata Vergine del Rosario
7 ottobre
Immacolata Concezione
8 dicembre
Comune dei Santi
Martiri Plurimi
Proprio dei Santi
San Giacomo
25 luglio

Immacolata concezione della Vergine Maria

Messa nel giorno
Inno: O Virgo sole purior
(accompagnamento)
(foglietto)

1. O Virgo sole púrior
Concéptu in ipso pródiens :
Sic te salútat crédita
Petro docénti Ecclésia.

2. Te ne cruéntus laéserit
Serpens venéno oríginis
Trino dicátum Númini
Sponsam, Paréntem, Fíliam?

3. Non hoc sonant Altissimi
Coaéva culpae orácula:
Invícta surget Foémina
Hostíle quae terat caput.

4. Recépta ab aevo in Vírginem
Non hoc docent praeságia :
Arca salútis náufrago
Mundo supérstes única.

5. Rorans adústa in área
Vellus, ligústrum prómicans
Inter rubéta, in móntibus
Fundáta sanctis civitas.

6. Sic labis omnis íntegram
Te saecla tradunt cónscia;
Sic Praésulum, sic géntium
Vota triúmphant dógmate.

7. Qua sol refúlget, óbsequens
Se flectit orbis Júdici :
Assuéta, Virgo, láureis
hoc junge sertum pristinis.

8. Ab angue vinci néscia,
Defénde ab angue fílios;
Quacúmque luctans íngruit,
Victríce planta cóntere.

9. Jesu, tibi, qui Vírginis
Immaculátae es Fílius,
Cum Patre et Almo Spíritu,
Sit sempitérna glória.

Amen.

Traduzione:

1. Dal primo albore di vita, o Vergine,
più pura sei del sole:
Pietro ha parlato e la Chiesa
gioiosamente crede.

2. Non lese te il demonio
col morso dell’origine.
Te sacra alla Trinità
se sposa, madre e figlia.

3. Chiara dai secoli suona la voce
degli antichi presagi.
Tu sei la Donna preannunziata e vinci
l’insidia del serpente.

4. Arca di vita solitaria vai
sull’incubo mortifero dell’onda.
Aridi sono i nostri campi, e scende
su te la rugiada di grazia.

5. O solo bellissimo fiore,
nato sui nostri rovi!
O sola città che risplendi
sugli inviolati monti!

6. Dalla cattedra il detto irrevocabile
il voto dei popoli compie
mite e dolce vittoria
accresce i tuoi trionfi.

7. Dovunque il sole è fulgido
si piega il mondo al Giudice:
ad altre corone solita
aggiungi questa, o Vergine.

8. Tu che il peccato ignori,
dalla tristezza del peccato scampaci:
sotto il tuo piede,
invano si dibatta il nemico.

9. A te, Signore, si levi la lode,
che da purissima Vergine nasci,
al Padre e al Santo Spirito
nei secoli dei secoli. Amen.

Sallenda: Tota pulchra es, Maria
(accompagnamento)
Tota pulchra es, Maria,
et macula originalis non est in te. Alleluia.
oppure: Oggi un Virgulto è germogliato
(accompagnamento)
Oggi un Virgulto è germogliato dalla radice di Iesse.
Oggi senza macchia di peccato è concepita Maria.
Oggi è da lei schiacciato il capo del Serpente antico.
Alleluia, alleluia.
All'ingresso:   Esulto e gioisco nel Signore,
l’anima mia si allieta nel mio Dio
perché mi avvolge in vesti di salvezza
e con un manto di santità,
come sposa adornata di gioielli.
Salmo resp.: Di te si dicono cose gloriose, piena di grazia!

R. Di te si dicono cose gloriose, piena di grazia

  1. Sui monti santi egli l'ha fondata;
    il Signore ama le porte di Sion
    più di tutte le dimore di Giacobbe.
    Di te si dicono cose gloriose,
    città di Dio! R.
  2. Iscriverò Raab e Babilonia
    fra quelli che mi riconoscono;
    ecco Filistea, Tiro ed Etiopia:
    là costui è nato.
    Si dirà di Sion:
    "L'uno e l'altro in essa sono nati
    e lui, l'Altissimo, la mantiene salda". R.
  3. Il Signore registrerà nel libro dei popoli:
    "Là costui è nato".
    E danzando canteranno:
    "Sono in te tutte le mie sorgenti". R.
Al Vangelo: Alleluia. Tutta bella sei, Maria
oppure con Alleluia di Schütz
Alleluia.
Tutta bella sei, Maria,
e in te non c'è macchia originale.
Dopo il Vangelo:   Sei benedetta dal Signore Dio, o vergine Maria,
tra tutte le donne della terra.
Tu sei la gloria di Gerusalemme, la gioia di Israele,
l’onore del nostro popolo.
Allo spezzare del pane: Il Signore mi ha usato misericordia Il Signore, il Dio vivente, mi ha usato misericordia,
ha rivelato al mondo la gloria di sua Madre.
Ti loderò, Signore, perché mi hai liberato
e su me non hai lasciato esultare i miei nemici.
Alla comunione: Gloriosa dicta sunt
(accompagnamento)

O Maria, noi cantiamo la tua gloria
perché grandi cose ha fatto in te l’Onnipotente.
Giardino chiuso, fonte sigillata,
fontana che irrori ogni fiore!
Guidaci a te, Vergine immacolata:
attratti dalla grazia che ti adorna,
noi seguiremo il tuo cammino, o Madre.

Gloriosa dicta sunt de te, Maria,
Quia fecit tibi magna qui potens est.
Hortus conclusus, fons signatus :
emissiones tuae paradisus.
Trahe nos Virgo Immaculata,
post te curremus in odorem
unguentorum tuorum.

Canti ambrosiani
Canti non ambrosiani
Contattaci: